Ledwall per esterni e per interni: le differenze da non sottovalutare

ledwall pubblicitari per ambienti esterni
9 Agosto 2022

Tabella dei Contenuti

La nostra vita quotidiana è costellata di informazioni e pubblicità. Nelle grandi città, infatti, basta girare la testa per vedere ledwall che ci mostrano immagini, video o informazioni sugli orari dei treni alternati ad annunci. Ci sono ledwall per esterni e ledwall per interni: quali sono le differenze?

Una breve premessa

I ledwall (letteralmente “muro di led”) sono dei pannelli a led che vengono montati uno a fianco all’altro e inseriti in un cabinet che si presenta come la struttura esterna. La dimensione di questi grandi schermi è del tutto personalizzabile: i ledwall per interni e per esterni possono essere piccoli o grandi. Possono coprire una parete, nel caso vengano montati in un ambiente al chiuso, oppure la facciata di un fabbricato, qualora vengano installati all’esterno. Ci sono però delle differenze fra le componentistiche, le quali rendono un ledwall adatto all’uso interno o esterno. Vediamo quali sono.

La copertura a protezione dei componenti

Una delle prime differenze tra i ledwall per esterni e per interni si concretizza nel tipo di cabinet utilizzato. Ci sono quelli progettati appositamente per resistere agli agenti climatici anche più avversi e quindi adatti all’outdoor. Vengono realizzati con materiali adeguati e resistenti e hanno uno spessore più notevole nella parte superiore e ai lati, così da proteggere meglio i pannelli led e gli altri componenti.

I cabinet per i ledwall per interni hanno spessori più ridotti e anche più aperture. Queste caratteristiche li rendono meno pesanti e più pratici da installare rispetto a quelli per l’esterno.

La luminosità dei ledwall per esterni e dei ledwall per interni

Un’altra cosa che distingue i “muri di led” per outdoor da quelli indoor è la luminosità che si misura in nits. Nit deriva dal latino “brillare” e si presenta come l’unità di misura della brillantezza di uno schermo. Per avere un termine di paragone e capire la differenza tra i vari ledwall, possiamo dire che lo schermo del cinema vanta circa 50 nits, mentre lo schermo di una tv è molto più brillante: può andare da 100 a 400 nits. Un ledwall per interni è meno brillante di un ledwall per esterni. Quest’ultimo può arrivare anche a 10.000 nits.

ledwall per interni - schermo curvo al led

 

Luoghi diversi, costi diversi

Viste queste differenze nella componentistica, in particolare nel cabinet, è ovvio che i ledwall da esterno hanno un costo superiore ai ledwall da interno. I primi sono impermeabili, hanno più nits e un apposito cabinet che si rivela più ampio e pesante. Tra l’altro bisogna anche dire che il montaggio dei sistemi per l’outdoor può avvenire in situazioni molto più complesse rispetto al montaggio in uno spazio interno.

Ledwall per esterni e ledwall per interni: vuoi saperne di più?

Vuoi sapere di più sui ledwall per esterni e per interni, e usarli per uno dei tuoi prossimi eventi. Chiedi a noi! Disponiamo di soluzioni funzionali e all’avanguardia, di marchi ottimali come Dicolor, sia per l’installazione indoor che outdoor. Contattaci al più presto per farci le tue domande e raccontarci di cosa hai bisogno. Il nostro team di professionisti è a tua disposizione!

Cerca

Categorie

Tag

Hai un progetto
che vorresti realizzare?

Parlane con noi!

Siamo a tua disposizione per risolvere ogni dubbio e per rispondere alle tue domande. Potremo guidarti nella scelta della strumentazione più adatta all’occasione e fare in modo che il tuo evento si trasformi in un vero e proprio successo!

Hai un progetto
che vorresti realizzare?

Parlane con noi!

Siamo a tua disposizione per risolvere ogni dubbio e per rispondere alle tue domande. Potremo guidarti nella scelta della strumentazione più adatta all’occasione e fare in modo che il tuo evento si trasformi in un vero e proprio successo!