Jessica Incerti Telani
Videoproiezione e Videografica 

Jessica Incerti TelaniJessica Incerti Telani è attiva nel campo della videoproiezione e videografica da 4 anni circa. Il suo lavoro si è concentrato soprattutto sull'interpretazione delle superfici con le quali interagisce: nel contesto di eventi organizzati da enti pubblici e privati ha sviluppato lavori in cui luci ed ombre, colori e suoni, finzione e realtà si miscelano per reintepretare edifici e ambienti, che si arricchissimo con il valore della scenografia virtuale. Attraverso la sua speciale attenzione verso la figura in movimento ha saputo esaltare le superfici scelte per le sue performance con racconti visivi di pregevole fattura.

La sua ricerca si basa principalmente e squisitamente sull'emozione: la narrazione in immagini proposta nei suoi lavori comincia e finisce con uno stimolo emotivo. In lei si riconosce senza dubbio il dinamismo tipico della corrente futurista. Movimento e ritmica si intrecciano con disegni e video animazioni che ridisegnano i confini materiali delle strutture.

Tra le manifestazioni che l'hanno avuta come ospite si possono citare la "Settimana della fotografia europea '09" (Reggio Emilia) per cui ha curato le videoproiezioni con fotografie di Allen Tannenbaum e musiche di Benny Benassi, la "Settimana della fotografia europea '08" (Reggio Emilia) che l'ha vista curare l'installazione dello store con videoproiezione sviluppata su di un manichino, "Laptopsrus" (CaceresBerlino-Madrid), evento di live media design al femminile, "Visionaire '09" (Parigi), convention multimediale europea, e il "Festival del cinema di Chieti '09" con una mappatura della superficie del municipio cittadino realizzato in videoproiezione.

Ogni superficie, umana o materiale o ibrida, è un potenziale di sorpresa, che si declina nel significato nuovo dell'emozione.

Luca Maramotti (Giornalista Pubblicista)

Collegamenti

Canale Youtube